Parchi Ovest USA Novembre 2016

Un viaggio all’insegna della fotografia di paesaggio, visitando i parchi americani più importanti e ricchi di fascino. 12 giorni immersi nelle splendide cornici naturali di queste terre, in alcuni degli ultimi luoghi ancora sacri per gli indiani d’America e che immortaleremo con le nostre macchine fotografiche. Un viaggio curato in ogni piccolo dettaglio!

SEI INTERESSATO? CLICCA QUI, CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI E RIMANI INFORMATO SUL PROGRAMMA SENZA NESSUN IMPEGNO!

Clicca qui e scarica il pdf del programma 2016 con tutte le immagini ed il dettaglio del viaggio Parchi Ovest USA!

 

 

Viaggio Fotografico

Parchi Ovest USA

dall’8 al 19/20 Novembre 2016

 

 

Con soddisfazione proponiamo questo viaggio fotografico tra i più importanti parchi dell’Ovest americano. Dopo attenti sopralluoghi di settimane, passati alla ricerca degli scorci più interessanti, possiamo finalmente uscire con un programma nuovo, attento in ogni dettaglio e pensato per il fotografo paesaggista che vuole ottenere il massimo nelle migliori condizioni di luce. Sarà un viaggio fotografico all’insegna delle meraviglie che ci offre questo lembo di terra made in USA. Attraverseremo 4 stati (Nevada, Utah, Arizona e California) e fotograferemo in alcuni dei parchi più suggestivi al mondo come il Grand Canyon, l’Antelope Canyon, la Monument Valley, il Bryce Canyon, lo Zion e molto molto altro! L’incredibile varietà di paesaggi ci lascerà a bocca aperta, e non potrà che conquistarci. Saremo sempre pronti a riprendere la scena con le nostre reflex assieme al main photographer che sarà a disposizione per tutta la durata del viaggio. Sarà anche possibile fare delle ottime riprese in notturna. Inizieremo il nostro viaggio a Las Vegas per poi dirigerci immediatamente verso il Grand Canyon, questa immensa gola scavata dal fiume Colorado. Continueremo poi in direzione Page, cittadina che farà da base per alcune nostre escursioni nei dintorni: in questi giorni visiteremo l’Upper ed il Lower Antelope Canyon, l’horseshoe bend e nei dintorni del lake Powell! Sarà poi la volta della Monument Valley e dell’Arches National Park. Lasciata Moab, ci concentreremo per due giorni su uno dei parchi più belli al mondo, ovvero il Bryce Canyon NP. Le ultime uscite fotografiche saranno dedicate allo Zion ed ad un parco regionale poco conosciuto ma di sicuro impatto. Potremo tentare la sorte e partecipare alla lottery (unico modo per ottenere i permessi) per visitare il famoso The Wave. Se con un po’ di fortuna fossimo estratti, cambieremo leggermente il programma del 9°/10° giorno. Di seguito il programma completo.

PROGRAMMA COMPLETO

1° giorno :

Italia-Las Vegas

Partenza dall’Italia con volo di linea per Las Vegas. Arrivo in serata, pernottamento in hotel e possibilità per chi non è troppo stanco, di un rapido sguardo alle luci sgargianti della città ed alla sua stravaganza. Ci sarà comunque modo, l’ultima sera, di godersi un po’ Las Vegas ed i suoi divertimenti.

2° giorno:

Las Vegas-Grand Canyon

Al mattino, con calma e dopo colazione, partenza in direzione Grand Canyon South Rim. Il tempo di posare le valigie in camera e inizieremo a scattare, dai vari punti di osservazione, quello che è il canyon più grande al mondo, scavato dal fiume Colorado. Termineremo la giornata fotografando questo spettacolo con le luci del tramonto. Pernottamento nei dintorni del parco.

3° giorno:

Grand Canyon – Page

Alba al Grand Canyon e poi in macchina verso Page che sarà nostra base per i prossimi due giorni. Tramonto all’Horseshoe Bend dove avremo la possibilità di scattare in questo caratteristico scorcio americano dopo un breve trail. Pernottamento a Page.

4° giorno:

Page

Dedicheremo la nostra giornata a scattare nei magnifici anfratti rocciosi dell’Antelope Canyon. I raggi del sole illuminano le pareti donando delle colorazioni che variano dal giallo al rosso, sino al viola chiaro. Avremo la possibilità, grazie al tour per fotografi, di portarci dietro i nostri treppiedi. Prima del tour verrete informati per come affrontare al meglio gli scatti fotografici all’interno del Canyon. Il tempo del tour è limitato ed è bene non perdere occasioni preziose. Avremo possibilità di scattare sia nell’Upper che nel Lower Canyon per diversi approcci fotografici. Pernottamento a Page.

5° giorno:

Page-Monument Valley

Nel caso il giorno prima avessimo trovato brutto tempo, potremmo recuperare in giornata, altrimenti subito in direzione Monument Valley, dove ci accingeremo a scattare al tramonto ad una delle location più famose del mondo.

6° giorno:

Monument Valley-Moab

Alba ancora nel parco Navajo della Monument Valley. Avremo il tempo di una breve passeggiata sino a scendere nella valle, prima di partire verso l’Arches National Park. Il nome del parco non è ovviamente dato a caso. Sono più di duemila gli archi formati da pioggia e vento nel territorio. Tramonto all’interno del parco e pernottamento a Moab, alle porte dell’Arches. Ci sarà la possibilità, per chi lo vorrà, di fare qualche scatto notturno di grande impatto.

7° giorno:

Moab-Bryce Canyon

Ultimi scatti agli archi (e non) più famosi: Double Arch, Turret Arch e il Balanced Rock (se ancora in piedi). Poi partenza verso uno dei Canyon più belli esistenti: il Bryce Canyon. Sarà il trasferimento più lungo (circa 4 ore) che però varrà tutto il tempo speso in auto. Tramonto in uno dei punti più belli dal quale immortalare questo magnifico parco.

8° giorno:

Bryce Canyon

Giornata interamente dedicata alla scoperta del parco. Per chi vorrà sarà possibile effettuare uno straordinario percorso in mezzo al Canyon, alberi che si innalzano fieri tra le rocce e molto altro. Uno scenario mozzafiato ci accompagnerà per tutto il giorno.

9° giorno:

Bryce Canyon-Zion

Ultima alba nel parco prima di trasferirsi ad uno dei parchi più amati dagli americani. Lo Zion. Qui tutto è enorme. Impressionanti formazioni rocciose e scenari da perdere il fiato. Alcune delle fotografie più belle sono scattate al The Watchman. A seconda delle condizioni meteo potremmo decidere di far visita ad un piccolo parco poco conosciuto ma di grande effetto: il Coral Pink Sand Dunes, non molto distante dallo Zion! Pernottamento vicino al parco.

 

10° giorno:

Zion-Las Vegas

Sfrutteremo tutte le ore che ci rimangono per scattare le ultime immagini di questo fantastico viaggio. Successivamente arriveremo a Las Vegas dove ci rilasseremo e trascorreremo una serata in questa pazza città per celebrare al meglio la conclusione del nostro viaggio fotografico. Pernottamento a Las Vegas.

11° giorno:

Las Vegas – Italia

A seconda dell’orario del volo di ritorno, ci godremo ancora un po’ di tempo in città prima della partenza con volo per l’Italia.

 

12° giorno:

Italia

Arrivo in Italia.

 

 

 

CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO E QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

 

A chi è rivolto il viaggio: il viaggio è rivolto a tutti i fotografi, aspiranti tali, appassionati naturalisti con qualunque tipo di macchina fotografica (analogica, digitale, Canon, Nikon, Sony, etc…) e non (per gli accompagnatori). L’unica cosa che richiediamo è il rispetto per la natura, le persone ed i luoghi che andremo a visitare. Questo sarà un viaggio fotografico, perciò ci si alzerà presto al mattino e si andrà a letto tardi la sera! Tutto questo per portare a casa immagini da mozzare il fiato.

Informazioni: il viaggio potrebbe subire piccole variazioni per eventuali contrattempi, o altri motivi logistici/organizzativi, ma senza snaturare il viaggio. Attrezzatura MINIMA consigliata: reflex, grandangolo, zoom standard, testa, batteria di riserva. Per esigenze di viaggio potrebbe essere necessario dover usufruire di stanze singole o triple.

Difficoltà: medio/facile. Il programma prevede facili trail.

Periodo: dall’8 al 19/20 Novembre 2015

Durata: 12 giorni (11 notti di cui 1 in aereo). 13 giorni con estensione.

Target: fotografia di paesaggio. Possibile avvistare alcuni bighorn, e con molto fortuna il puma.

 

Partecipanti: il viaggio prenderà il via con un minimo di 4 fino ad un massimo di 7 partecipanti. Abbiamo deciso di ridurre il numero dei partecipanti a solamente 7 persone per dare a tutti il massimo supporto e garantire un’esperienza ancora migliore. Evitando gruppi troppo numerosi si riesce a creare un miglior feeling con tutti quanti ed agevolare anche le varie sessioni fotografiche nei vari punti di ripresa.

 

Documenti necessari: Passaporto. Si può usufruire dell’ESTA, programma “Visa Waiver Program” (Viaggio senza visto). A tutti i partecipanti verranno fornite tutte le indicazioni ed informazioni necessarie.

Vaccinazioni: nessuna necessaria.

 

Quota di partecipazione: 1955€

 

I prezzi sono calcolati con cambio euro/dollaro a 1,15. In caso di variazioni di +/- 0,04, il prezzo sarà adeguato.

I posti nei lodge/hotel sono LIMITATI! Parchi come il Grand Canyon, Bryce Canyon, Monument Valley dispongono di limitati lodge vicini e per garantirci le migliori sistemazioni dobbiamo prenotare con largo anticipo! Per maggiori informazioni, prenotazioni e per rimanere informati sul viaggio non esitate a contattarci! Oppure iscrivetevi alla nostra newsletter dal sito grandiviaggifotografici.com

IMPORTANTE:

  • E’ possibile tentare la lotteria ad estrazione per il The Wave. Ovviamente è una lotteria e va a fortuna. Nel caso dovessimo venire estratti, il programma tra il 9° e 10° giorno verrà modificato.
  • E’ possibile una piccola estensione di un giorno per recarsi alla Death Valley, a circa 2 ore 2 30 da Las Vegas. Nel caso, per chi volesse prolungare (minimo 3 persone) il rientro slitterebbe al 20 Novembre con un supplemento di circa 120€ a persona da riconfermare.
  • Nella quota sono incluse due escursioni all’Antelope Canyon. Upper & Lower. Chi non volesse partecipare ad una delle due, il costo da sottrarre alla quota è 90$ per l’Upper e 50$ per il Lower.
  • Considerate le poche disponibilità di hotel/lodge, il prezzo del pernottamento è soggetto a riconferma non appena verranno bloccate le camere e confermata la propria presenza.

 

  

La quota comprende:

  • Tutti i pernottamenti fuori e dentro i parchi come da programma
  • Noleggio veicoli
  • Driver
  • Chilometraggio illimitato
  • Tutte le assicurazioni auto
  • Ingresso a tutti i parchi nazionali e regionali
  • Ingresso a tutti i parchi Navajo
  • Photographic tour per l’Upper Antelope Canyon
  • Photographic tour per il Lower Antelope Canyon
  • Accompagnamento di fotografo italiano professionista, esperto del parco e della fauna locale
  • Trasporti privati come da programma
  • Supporto fotografico per tutta la durata del viaggio
  • Possibilità utilizzo materiale professionale
  • Attestato di partecipazione
  • Assistenza professionale durante tutto il viaggio per ogni esigenza
  • Mini guida su parchi e wildlife
  • Abbigliamento e gadget di com
  • A fine viaggio i partecipanti, se vorranno, potranno discutere con un rappresentante del CIRPS fino ad un max di 30 foto ai fini di ricevere una Distinction della Royal Photographic Society.
  • Buono sconto di 30€ per stampe fine art con il laboratorio professionale it
  • Sconto del 3% su tutti i prodotti fotografici e non, acquistati su it
  • 15% di sconto sui libri fotografici acquistati online su com

 

 

 

La quota NON comprende:

  • Volo A/R (contattateci, vi possiamo aiutare a scegliere le migliori quotazioni)
  • Supplemento camera singola, tasse locali, benzina da dividere. Pranzi a sacco, cene e tutto quanto non espressamente indicato sopra a “la quota comprende”

 

 

 

 

INFORMAZIONI GENERALI E RELATIVE ALL’ORGANIZZAZIONE FOTOGRAFICA:

 

Alessandro Beconi

www.grandiviaggifotografici.com

info@grandiviaggifotografici.com

cell. 333-3781294

cell. 347-9455420

 

 

 

 

 

ORGANIZZAZIONE TECNICA DEL VIAGGIO:

 

Papaya Viaggi

Via G. Puccini 132

50041 Calenzano (FI)

Tel. 055 8825791

sede@papaya.it

 

SEI INTERESSATO? CLICCA QUI, CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI E RIMANI INFORMATO SUL PROGRAMMA SENZA NESSUN IMPEGNO!

Clicca qui e scarica il pdf del programma 2016 con tutte le immagini ed il dettaglio del viaggio Parchi Ovest USA!